Qui si trovano le teme:

IDME - Infant Developmental Movement Education
(Educazione del movimento in età evolutiva)

Certificate Programs in Educazione del movimento in età evolutiva (IDME)

 

 

 

 

IDME - Infant Developmental Movement Education
(Educazione del movimento in età evolutiva)

 

I bambini sono tutti diversi. Anche per quanto riguarda la loro voglia di muoversi e la loro propensione a sperimentare cose nuove. A seconda della personalità e del carattere non sempre percorrono tutte le tappe motorie importanti.

Il metodo Infant Developmental Movement Education (IDME)ha come scopo quello di creare per tutti i bambini le condizioni ottimali per apprendere i movimenti corretti attraverso il gioco. I primi anni di vita sono decisivi per lo sviluppo futuro – soprattutto per quello del cervello. È in questo ambito che il bambino conia gli schemi per i movimenti, per l’elaborazione dell’informazione e per la percezione di se stesso e del mondo che lo circonda.

Questa educazione attraverso il gioco può allargare fortemente le capacità fisiche, emozionali ed intellettive di tutti i bambini. Esso ha un ruolo chiave nell’evoluzione (integrazione) dei riflessi della prima infanzia in movimenti efficienti. I bambini diventano più abili nell’assimilare la massa delle informazioni sensoriali.

Il mio lavoro con i bambini

Si può iniziare in qualsiasi momento – anche immediatamente dopo la nascita del bambino!

Posizionare per esempio il neonato di fianco prima e poi rotolarlo sulla schiena può dargli sicurezza e può rafforzare il suo senso di orientamento.

Sensibilizzando le mani e i piedi si può aiutare il bambino a scoprire la simmetria del suo corpo. Questo influisce favorevolmente anche sul sonno e sulla digestione.

Stimolando particolari parti del corpo ed organi sensoriali si può aiutare il bambino nei suoi primi passi. Questo porta ad un miglior sviluppo delle capacità cerebrali nel bambino.

Motivando il bambino nel camminare, nel correre, nel bilanciare, nell´arrampicarsi, nel saltare, nel rotolare, e nel lasciarsi cadere si può stimolare sia il senso dell’equilibrio sia la sensazione di sicurezza. Allo stesso tempo il bambino si lascia andare senza paura.

Palloni, tappeti, trampolino, spalliera e panche motivano i bambini in base alla loro età. L’uso di altri elementi come spugne, tessuti o piume educa la percezione. Il contatto fisico con gli altri riflette e modula la tensione ed il rilassamento del proprio corpo. Musica e ritmo aiutano a dare ascolto ai diversi stati d’animo o a suscitarli.

Questo metodo viene messo in pratica lavorando sia con un solo bambino, sia con gruppi, con e senza i genitori. Il lavoro è particolarmente efficace quando anche i genitori sono coinvolti. Sono loro che conoscono meglio il loro figlio e possono contribuire a dare delle informazioni preziose. Fornendo esempi di movimento e spiegazioni espongo le basi del mio lavoro perchè possano portare avanti lo sviluppo anche fuori della lezione.

È importante per tutti gli interessati lo stato di benessere: Esso presenta la condizione migliore per imparare e per la salute emozionale e fisica!

 

 

Corsi di formazione

Come pedagoga di attività motorie insegno anche a genitori, a educatori e ad altri gruppi che si occupano della pedologia, quanto sia importante lo sviluppo motorio nei primi anni di vita. Tenendo seminari, conferenze e consulenze individuali do informazioni riguardo alle seguenti domande:

- Quali sono i progressi da raggiungere nell’attività motoria e nel linguaggio secondo l’età del bambino?

- Quali riflessi, reazioni di raddrizzamento e risposte di equilibrio vengono integrati in base all’età?

- Quali sono i passaggi individuali di ciascun bambino fra le “pietre miliari” come rotolare, sedersi e stare in piedi?

- Come si può scoprire ed apprezzare questa unicità nei passaggi?

- Come si possono dare impulsi per un arco di movimento più ampio possibile?

- Come si possono evitare o migliorare per esempio iperattività o problemi di psicomotricità e difficoltà d’apprendimento?

Inoltre è sempre da tener presente:

 

 


Non è mettere l’accento su eventuali difficoltà che porta a cambiamenti,

ma la disponibilità ad aprirsi alla singolarità di ogni bambino,

a farlo partecipare ed a motivarlo

rispettando i suoi particolari interessi.

 


 

 

 

Certificate Programs in Educazione del movimento in età evolutiva IDME

Scusate, questa tema ancora non e finita. Vedete gia alcune idee, le altre vendranno presto!

 

Il programma con certificazione IDME - Infant developmental Movement Education è uno dei programmi di Body Mind Centering (BMC), metodo creato da Bonnie Bainbridge Cohen. Sotto la mia direzione sara’ offerto in due località – Bratislava, Slovakia, e Zaragoza, Spagna.

Consiste di 4 corsi BMC sullo sviluppo e i due corsi IDME.

 

4 Developmental courses
Senses & Perception
Basic Neurocellular Patterns
Reflexes, Righting Reactions and Equilibrium Responses

Ontogenetic Development

2 IDME modules
Course IDME 1: Informed observation of infants in their stages of development
Course IDME 2: Approaches to gently facilitating the development of movement & perception

 

 

Tutti i corsi sullo sviluppo si basano su una crescita attraverso l’esperienza, anche per danzatori, persone che lavorano con il corpo, professionisti nel campo medico e altri che non sono necessariamnete interessati a lavorare con i bambini. Questi corsi possono essere presi individualmente o in combinazione con altri corsi gia’ accreditati dal programma BMC. Insieme al corso sullo scheletro e sugli organi, corrispondono ai requisiti del primo anno per la certificazione in Somatic movement educator BMC.

Completando i sei corsi elencati in precedenza e i rispettivi compiti richiesti potrete accedere al titolo di Infant Developmental Movement Educator (IDME).
Il certificato viene rilasciato dalla scuola di Body Mind Centering in California, USA.


Per una descrizione sui diversi corsi potete fare riferimento al sito
www.bodymindcentering.com

 


Vedete anche Offers.

Druckversion Druckversion | Sitemap
*machartista design*